Come Utilizzare lo Sciroppo d’Acero

La cucina va a ondate e mode, quindi è bastato che una catena di supermercati mettesse in vendita la piastra per preparare i waffles, che subito siamo stati inondati da una marea di cialde di ogni foggia e colore da far paura. Quello che però ho notato è che in pochi sapevano con cosa generalmente vengono gustati questi meravigliosi dolcetti durante le energetiche prime colazioni di Canada e Stati Uniti: chi diceva miele, chi nutella, chi caramello, chi gelato, chi la qualunque; in pochi conoscevano questo ingrediente che a casa mia non manca mai: lo sciroppo d’acero.

Lo sciroppo d’acero è un liquido dolce che si ottiene bollendo la linfa di due qualità di acero tipiche delle foreste del Canada e dgli Stati Uniti del Nord: l’acero zuccherino e l’acero nero. Il periodo di primavera è quello deputato alla raccolta della linfa che viene poi fatta bollire in modo che l’acqua contenuta evapori e il risultato è uno sciroppo denso e dorato di un gusto dolce e deciso con sentori di caramello; è un dolcificante naturale, ricco di sarosio, acido malico, potassio, calcio, ferro, vitamine e 54 antiossidanti ed antiinfiammatori. In commercio è possibile trovare diverse qualità di sciroppo d’acero che si classificano per percentuale di prodotto e quindi di colore, il minimo è il 65% che si distingue per un colore più charo ed un gusto più morbido fino allo sciroppo d’acero puro che che ha un gusto più deciso. Al variare della purezza varia anche il prezzo, non c’è da supirsi quindi se il costo di questo prodotto è decisamente alto.

Il modo migliore per utilizzarlo, non c’è niente da dire, è accompagnato a waffles e pancakes come coronamento di una ricca prima colazione o di un sontuoso brunch, ma lo sciroppo d’acero è usato anche per la preparazione di una miriade di ricette, che spaziano dai classici biscotti o dalle tradizionali butter tarts canadesi, fino alla marinatura per le costine di maiale o la glassa per arrosti. Io preparo delle buonissime bracioline di maiale con senape in grani aggiungendo una punta di sciroppo d’acero proprio per mitigare il gusto aspro della senape e caramellare la salsa.

Uno degli impieghi più suggestivi, ma difficilmente realizzabili dalle nostre parti, sono le “maple Taffees” che vengono realizzate versando il caramello ottenuto dallo sciroppo d’acero direttamente sulla neve: questo shock termico dà vita a della caramelle di acero assolutamente fantastiche…

In Italia lo sciroppo d’acero puro è abbastanza facile da trovare nei supermercati più forniti in bottigliette da 250 ml; acquistandolo è importante controllare la data di scadenza perchè, essendo un prodotto di scarso consumo, a volte si trova sugli scaffali abbastanza prossimo alla scadenza. Una volta aperto si conserva in frigorifero.