Come Avere un Giardino Rigoglioso in Autunno

Per tutti gli appassionati del giardinaggio e della cura delle piante, l’autunno può essere una stagione triste e frustrante perché non rende mai giustizia ai nostri splendidi e curati giardini. Vediamo in questa guida come ottenere un giardino rigoglioso anche in autunno.

Per preparare il tuo giardino ad un autunno ricco di vita devi organizzarti con tempo. Innanzitutto questo è il momento ideale per saggiare le tue capacità di provetto giardiniere o mago del pollice verde. Già durante l’estate sarebbe il caso di procedere con la scelta e la preparazione all’interramento dei bulbi che, dopo aver “dormito” per tutto l’inverno, saranno pronti a riempire di colori il tuo orticello o il tuo balcone.

Molte sono le piante appartenenti al tipo “perenne” che possono dare colore al tuo giardino sia in autunno che in inverno non solo con fiori ma anche con bacche variopinte. Un primo esempio potrebbe essere l’acanto, con fiori di colore viola e grandi foglie di un bel verde scuro. Un altro esempio è l’euphorbia robbiae, con romantici fiorellini di colore giallo-verde, molto belli da vedere negli spogli giardini autunnali,.

Altri ottimi rimedi al look spoglio e spento dei giardini nelle stagioni autunnale ed invernale sono l’erica, la veronica, etc. Basta rivolgerti ad un negozio specializzato per procurartele, anche se non sei un esperto. Un consiglio per gli amanti delle rose è quello di piantare delle “rose rugose” che fino a tutto l’inverno vengono colorate da grandi bacche rosse e arancioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *