Come Preparare la Valigia

Non sempre fare la valigia è un piacere. Spesso è infatti fonte di ansia. Seguendo poche semplici regole l’impresa diventa semplicissima. Ecco come riuscire a fare i propri bagagli senza ansia e con logica prima di partire per una vacanza o per un viaggio.

Fai una lista delle cose che vorresti non dimentitcare. Inizialmente la testa è piena di idee che è bene annotarsi prima di perdersi nell’organizzazione del bagaglio. Dalle cose più inutili a quelle fondamentali, scrivi tutto: servirà per selezionare le cose veramente da portare con te.

Quale tipo di valigia scegliere. Se il viaggio durerà meno di 4 giorni, scegli un borsone o un trolley ma ridotto. Se si superano i sei giorni scegli un valigia superiore, meglio se con rotelle o maniglia a traino. Procurati lucchetti per una maggiore sicurezza.

Cosa portare assolutamente. In primo luogo ricordati di inserire la trousse per i prodotti per la tua toilette quotidiana. A seguire, biancheria intima, indumenti da giorno e relative scarpe, indumenti da sera e relative scarpe; accessori (borse, bijoux, cravatte, foulard; cinture), biancheria per la notte e ciabatte (meglio se in stoffa o spugna, pieghevoli e poco ingombranti).

Come riporre tutto in valigia. Comincia adagiando sul fondo abiti e pantaloni occupando tutta la superficie; dividi idealmente in due parti – una a destra ed una a sinistra – la valigia e prosegui con maglioni e camicie disposte su un lato mentre scarpe, trousse e vari accessori riempiranno l’altro lato. Ricordati di fissare il contenuto con gli appositi elastici incrociati prima di chiudere la valigia.

osa non introdurre in valigia. Non lasciare nessun documento personale o di viaggio all’interno della valigia, ma piuttosto conservalo nella borsa a mano o nel portafoglio che avrai con te sempre. Porta l’indispensabile: nessun doppione o accessorio che sai di trovare a destinazione o magari in albergo. Considera un po’ di spazio in valigia nel viaggio d’andata: sarà utile un margine in più per i souvenir o per indumenti meno ordinati al ritorno.

Cosa è utile aggiungere in casi particolari. Utilizza le tasche interne della valigia per caricatori, chiavette USB o accessori per la tua fotocamera digitale (non riporre quest’ultima in valigia ma nel bagaglio a mano o borsetta). Infine metti un etichetta con i tuoi recapiti in modo da agevolare la consegna in caso di smarrimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *